ASCOLTA L'ARTICOLO

Volare da Palermo a Roma e viceversa nei periodi prossimi alle feste? Impossibile, non si trovano più posti. A incapparci è stato anche il Presidente della Regione Renato Schifani che mercoledì avrebbe dovuto tornare in aereo da Roma ma ha dovuto rinunciarci perché i voli sono tutti pieni. A collegare lo scalo “Falcone-Borsellino” con Fiumicino sono solo due compagnie, Ita Airways e Ryanair. «Rientrerò da Napoli con la nave. E, come me, sono tanti i siciliani che si troveranno in questa stessa situazione», ha ribadito il Presidente della Regione Schifani, che ha annunciato di denunciare la questione all’Antitrust. «È inaccettabile – ha aggiunto il Presidente della Regione – che a minare il diritto alla mobilità dei cittadini sia una compagnia a capitale totalmente pubblico come Ita, impegnata in una sorta di cartello con Ryanair sulla rotta Palermo-Roma in quanto unici vettori ad operare su quel percorso. Torno perciò a chiedere al Governo di farsi sentire e in particolare modo al Ministero dell’Economia e delle Finanze».

AUTORE.