Essepiauto

L’intera comunità castelvetranese, ieri sera, era incollata davanti la TV per vedere il servizio realizzato da Nina, nota giornalista del programma LE IENE.

Il servizio dal titolo “Una vita all’asta” ha raccontato la vicenda di una famiglia di Castelvetrano che è passata nel giro di pochi anni, dal sogno di una casa di proprietà all’incubo di perdere tutto. Francesco Magnani, visibilmente commosso, ha raccontato la sua vita: dai 30 anni di lavoro al servizio dello Stato sino ai problemi economici nati a causa di un errore del quale lo stesso non aveva alcuna responsabilità. Oltre al mutuo aveva infatti stipulato la cessione del quinto, ogni mese le somme venivano regolarmente trattenute dal suo stipendio ma queste non andavano a pagare le rate del prestito stipulato.

La casa della famiglia Magnani viene messa all’asta e venduta a 17.000 euro a fronte di un valore stimato di oltre 140.000. Si tratta infatti di un immobile di circa 140mq in zona residenziale.

La casa viene acquistata da un’altra persona di Castelvetrano, un maresciallo dei carabinieri. Un’ azione del tutto legittima ma che di fatto porta la famiglia Magnani in mezzo ad una strada. Nel servizio di Nina, anche il messaggio di Don Baldassare Meli che si appella ad un atto di “buon cuore” del maresciallo. Noi vi proponiamo di seguito l’appello di Francesco Magnani: