Si è conclusa giorno 8 dicembre la fiera internazionale dell’artigianato a Milano, un evento unico al mondo: momento di incontro per conoscere e abbracciare le tradizioni e le culture del lavoro di oltre cento Paesi.

L’azienda Alcamese, già conosciuta in Sicilia tra le migliori aziende per la produzione di insegne pubblicitarie, ha riscosso un enorme successo presentando il progetto “Muddichi jewels” una linea di gioielli in plex, argento e Swarovski totalmente prodotta dal riuso del plexiglass in avanzo dalla produzione e una linea di Orologi da muro e oggetti di design in legno, plex e alluminio.

muddichi sicilia

“Ridare vita alle cose è incredibile”– afferma il Direttore Creativo dell’azienda dott. Matteo Fontana

Il design sostenibile non deve più farsi carico esclusivamente dell’impatto ambientale del prodotto, quest’ultimo diventa invece uno dei requisiti imprescindibili del progetto.

È sempre più necessario superare il concetto di design sostenibile associato alle realizzazioni di pezzi unici, di serie limitate e realizzate attraverso forme di reimpiego di avanzi; un approccio ben poco risolutivo se visto in un’ottica di grandi numeri

L’azienda, che dal prossimo mese si trasferirà presso l’area artigianale di Castelvetrano, sta già lavorando per avviare un canale di distribuzione nazionale.

Il responsabile commerciale Massimiliano Cagnina si dice entusiasta del risultato ottenuto: ”un traguardo inaspettato che ci inorgoglisce come azienda e come persone. Per questo voglio ringraziare i miei soci e dipendenti che hanno lavorato intensamente per rendere questo nuovo progetto una realtà imprenditoriale”.¬