Venerdì 10 maggio presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “M. Cipolla” sarà ospite il dott. Luca Palamara, membro togato del Consiglio Superiore della Magistratura, per affrontare l’attuale e preoccupante tematica della violenza di genere. Alcuni studenti, guidati dal regista Salvatore Monte, hanno realizzato un cortometraggio dal titolo:” Il mio nome è Tiziana”, che tratta le tematiche del cyderbullismo e dell’integrazione, altri hanno affrontato la tematica attraverso discussioni, ricerche, film.

Il dott. Luca Palamara, sarà presente sabato 11 maggio allo stadio, Paolo Marino di Castelvetrano, che, come ogni anno, disputerà la quadrangolare per il torneo della legalità organizzata dall’ A.S Civitas, che vedrà impegnati la nazionale Magistrati di Palermo e Trapani, il 6° reggimento Bersaglieri e la nazionale attori.

La violenza di genere, sviluppatasi anche attraverso il diffondersi del cyderbullismo il quale, al contrario del bullismo che mette in evidenza i bulli e un tempo determinato, concede l’anonimato ai cyderbulli 24 ore su 24, è un fenomeno dilagante e i giovani spesso ne sono vittime o carnefici; parlarne, sensibilizzando i ragazzi è un dovere delle istituzioni, degli adulti e soprattutto degli educatori.