Vincenzo Pantaleo di Campobello di Mazara, appassionato di bicicletta, è deceduto oggi, dopo l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Non ce l’ha fatta a superare il trauma dopo il gravissimo incidente stradale in cui rimase coinvolto, sulla Sp 81 Castelvetrano-Triscina, avvenuto nel novembre 2019.

Vincenzo Pantaleo, appassionato di bicicletta e in pensione da alcuni anni, stava percorrendo in solitario la strada provinciale, in direzione di Castelvetrano, e fu investito da una Ford Ka, condotta da un 75enne di Castelvetrano. Pantaleo, trasportato d’urgenza all’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano, fu trasferito in elicottero a Palermo per le gravissime ferite: trauma cranico cervicale con emorragia cerebrale e frattura di 2 vertebre cervicali.

L’impatto fu violentissimo. In quella occasione, il conducente dichiarò alla Polizia Municipale di Castelvetrano che l’impatto sarebbe avvenuto per evitare una pecora che, pare, transitasse sulla carreggiata.