Il gravissimo incidente nel 2002, cinque mesi in coma e poi la lunga riabilitazione, difficile, che non gli ha più consentito di lavorare. La storia di Pietro Stallone, 52 anni, di Campobello di Mazara l’abbiamo raccontata ieri:  percepisce il Reddito di Cittadinanza ma svolge opera gratuita di volontariato civico per i servizi di pubblica utilità del Comune di Campobello di Mazara. Oggi è proprio Stallone a raccontare la sua storia personale a CastelvetranoSelinunte.it. «Sono contento di questa scelta – dice – al mio fianco ci sono sempre stati mio fratello Girolamo e mia sorella Caterina, ai quali voglio un gran bene….».