Per la riapertura di viale dei Templi a Castelvetrano ci sarà ancora da aspettare. E non si sa per quanto. Si complica la questione del ponte sul torrente Racamino che è a rischio crollo. Più di una settimana fa, per la presenza di una lesione sull’asfalto, la strada è stata chiusa al traffico: sul posto sono intervenuti i tecnici del Comune e della Protezione Civile e, in seguito al sopralluogo, la Polizia Municipale ha provveduto a transennare la via, interrompendo il transito delle macchine. Il Comune ha provveduto a dare incarico a una ditta per l’intervento strutturale sul manto di asfalto sul ponte ma, quando i tecnici del Comune sono tornati per decidere la riapertura della via, non è stata presa nessuna decisione.

Ecco perché la situazione si è complicata. Commercianti e operatori, ma non solo, speravano nella riapertura della strada già questa settimana. L’assessore Stefano Mistretta aveva dato rassicurazioni in merito. Ma ora la questione non sembra di facile soluzione e la via rimane chiusa, provocando non pochi disagi agli automobilisti e ai commercianti della zona. Ma di chi è la competenza su quel ponte? È attorno a questo quesito che ruota ora la questione. Il Comune vuole chiedere lumi alla Regione. E, intanto, la strada «a scopo precauzionale» rimane chiusa.