In data 28 aprile 2016 in merito alla segnalazione numero 473822, l’Associazione Consumatori Regione Sicilia, preoccupandosi delle condizione di degrado e pericolosità in cui si trova la SS 115, ha inoltrato una richiesta scritta all’ANAS chiedendo informazioni chiare sullo stato dei lavori di manutenzione per la messa in sicurezza del viadotto Belice, tra Castelvetrano e Menfi, che allo stato attuale è un vero pericolo per l’incolumità di tutti i cittadini che ogni giorno lo attraversano.

ACORS associazione consulmatori 2La Segreteria dell’Associazione Consumatori, in data odierna, nella persona del Segr. Bernardo Fratello, comunica quanto risposto dall’ANAS al suddetto sollecito: L’intervento di manutenzione straordinaria per la riqualificazione delle opere di sicurezza del viadotto Belice, lungo la SS 115 era stato programmato e aggiudicato a seguito della gara d’appalto nell’ottobre 2014. A causa del ricorso al TAR da parte delle imprese escluse, l’aggiudicazione veniva sospesa.

Successivamente con la sentenza n. 00116 dell’aprile 2016 , l’impresa aggiudicataria ha avuto conferma dell’incarico ai lavori. L’ANAS precisa, inoltre, che in data 25/05/2016, ha formalizzato l’assegnazione definitiva dei lavori all’impresa.

viadotto beliceL’ANAS avrà cura di informare l’Associazione Consumatori dell’apertura del cantiere non appena terminate le verifiche previste dalla legge.

L’Associazione Consumatori informerà tutti gli utenti degli ulteriori sviluppi della vicenda.

Responsabile Ufficio stampa Acors
Dott.ssa Doriana Margiotta