La via XX Settembre a Castelvetrano rimane una strada pericolosa per il traffico. A segnalare il caso di una buca scarsamente segnalata in prossimità del semaforo, soprattutto nelle ore serali, è stato Giuseppe Amella. A gennaio scorso abbiamo scritto del cedimento del manto stradale che ha creato una buca abbastanza profonda. Il Comune ha cercato di sistemare una segnaletica alla meno peggio per evitare agli automobilisti di finire con le ruote dentro la buca. A distanza di due mesi nulla è cambiato.

«Guidando la macchina di sera, la strada è al buio e, ponendo attenzione al semaforo, si rischia di finirci dentro senza accorgersene» spiega Amella, che si augura che il Comune al più presto metta pure un segnale luminoso di pericolo. La pericolosità aumenta di sera. La strada da mesi è al buio e i residenti si sono dati da fare nell’illuminarne alcuni tratti col sistema fai-da-te. Come lo stesso titolare dell’Antica Pasticceria Siciliana che ha sostituito i faretti esterni con alcuni più potenti e così garantire l’illuminazione anche per un tratto di strada. Quando non arriva il Comune (coi suoi tempi) arriva il privato….