ASCOLTA L'ARTICOLO

A seguito delle numerose richieste di chiarimenti pervenuti all’Amministrazione riguardo lo stato dell’arte della via Rocco Chinnici e sull’efficacia degli interventi di manutenzione straordinaria di cui tale tratto viario è stato oggetto, si precisa quanto segue:

Dopo il nubifragio verificatosi nel novembre del 2020 l’intera Via Rocco Chinnici è stata interessata dal sollevamento di tutto il manto asfaltico a causa dal cedimento di parte dell’esistente impianto fognario del tipo “a canaletta” di vecchia costruzione, dovuto alla eccessiva pressione idraulica per le concentrate forti piogge.
Nel febbraio del 2021, utilizzando le esigue risorse finanziarie che costituivano il ribasso d’asta dell’appalto “manutenzione strade e fognature” di complessivi € 21.435,00 oltre iva al 22%, si è proceduto: alla totale sostituzione, con idonea tubazione, di un tratto, pari a circa 20 metri, di fognatura esistente; alla costruzione di n. 2 pozzetti di ispezione a partire dall’intersezione con la Via Campobello.
Per mancanza di fondi, la rimanente parte di canaletta fognaria non è stata sostituita ma si è provveduto alla sola sistemazione delle solette cedute. Con le poche risorse a disposizione ovviamente non si poteva assicurare l’intero rifacimento della rete fognaria nella strada e, altresì, non si è potuto rifare l’intero cassonetto del manto asfaltico i cui lavori saranno effettuati con successivo finanziamento statale. Inoltre essendo la Via Chinnici nodo fondamentale di collegamento con il vicino Pronto Soccorso dell’Ospedale, malgrado allo stato attuale presenti un manto stradale sconnesso, è stata riaperta e per questioni di sicurezza è percorribile solo con le opportune limitazioni di velocità.


La mattina di sabato 04.09.2021 il trapanese e in particolare il territorio di Castelvetrano è stato interessato da un breve e violento nubifragio che ha messo a dura prova le infrastrutture e gli impianti costituenti i servizi a rete.
Nella via Rocco Chinnici le forti piogge e il sottodimensionamento della rete fognaria esistente hanno determinato un’eccessiva pressione idraulica in corrispondenza dell’intersezione con la XXIV Maggio che ha danneggiato il tratto di vecchia canaletta fognaria del tipo a cassonetto non sostituita con l’intervento del febbraio 2021 causa del cedimento del manto stradale sovrastante.
E’ intenzione di questa Amministrazione procedere al rifacimento della restante parte di rete fognaria obsoleta non idonea a sopportare le sovrappressioni idrauliche dovute alle sempre più frequenti piogge torrenziali e alla realizzazione del cassonetto e del manto di asfalto dell’intera via Rocco Chinnici.
E’ opportuno ricordare che le problematiche alle reti della Città sono sempre le stesse e che in via generale si spiegano con le fognature obsolete di più antica costruzione che non reggono all’eccessiva pressione idraulica causata dalle forti piogge concentrate in pochissimi minuti.

F.to Il Sindaco
Dott. Enzo Alfano

AUTORE.