Essepiauto

La situazione nel quartiere di Via Bresciana è drammatica. Da circa tre anni, i residenti di questa zona a sud di Castelvetrano lamentano una distribuzione idrica molto scarsa e per questo motivo, oggi un gruppo di cittadini ha messo in atto una protesta a margine di un periodo di 10 giorni senza nemmeno una goccia d’acqua.

Una situazione davvero insostenibile per oltre 200 famiglie che attendono per giorni l’arrivo del prezioso liquido. Una problematica già nota agli uffici tecnici del Comune, è stato infatti predisposto un progetto per la manutenzione che prevede interventi proprio sulla condotta della Via Bresciana. Problemi che sarebbero legati anche al mancato funzionamento di alcuni pozzi di approvvigionamento idrico della città

Il Commissario Caccamo si è mostrato subito disponibile con una rappresentanza dei cittadini residenti nel quartiere e poco dopo l’incontro già la prima autobotte si trovava sul posto per superare l’emergenza. E’ stata infatti contattata la Prefettura di Trapani che ha ritenuto opportuno interpellare il Comune di Mazara del Vallo che ha messo a disposizione un mezzo comunale. L’autobotte è già operativa da oggi pomeriggio e le famiglie del quartiere possono tirare un sospiro di sollievo.