Essepiauto

“Lo prende, gli lega una gigante pietra al collo con una corda e lo lancia in mare”. La denuncia è di Enrico Rizzi, presidente del Noita. Sarebbe accaduto ieri mattina al Lido Valderice.

Il cane spinto dallo spirito di sopravvivenza è riuscito fortunatamente a liberarsi dal collare che reggeva la grossa pietra.

“Fortuna ha voluto – aggiunge Rizzi – che alla scena hanno assistito altri bagnanti che hanno subito salvato il cane, avvisando le forze dell’ordine. Il cane adesso si trova presso un ambulatorio veterinario mentre il proprietario negli uffici della Polizia Municipale. Ho già sentito telefonicamente il sindaco Francesco Stabile, che sta seguendo attentamente la questione”