La vaccinazione nella parrocchie della Diocesi di Mazara del Vallo ha avuto una scarsa adesione. Nonostante l’Asp Trapani ieri ha comunicato al Vicario generale della Curia don Vincenzo Greco che la presenza del personale medico e paramedico sarebbe stata assicurata sino alle ore 14 e non più sino alle 18,30, in mattinata la campagna vaccinale è stata completata in quasi tutte le parrocchie.

Poche le adesioni registrate. Soltanto nella parrocchia Maria Ss. Ausiliatrice di Marsala i prenotati erano quasi 80 e quindi, visto il cambio di programma imposto dalla presenza entro le ore 14 del personale medico e paramedico, si è cercato di richiamare le persone prenotate per il pomeriggio e farle arrivare in parrocchia già in mattinata.

La campagna vaccinale, già alle ore 12, nelle parrocchie di Campobello di Mazara, Castelvetrano, Santa Ninfa, Partanna e Vita, era stata completata.