ASCOLTA L'ARTICOLO

Per fare il vaccino bisogna prenotarsi (anche per i ragazzi) ma sulla piattaforma non spunta ancora l’hub vaccinale presso l’ex Mo-Car di contrada Magaggiari a Castelvetrano, nonostante sia aperto da settimane. Succede anche questo durante il momento difficile e critico che stiamo vivendo per il Covid-19. Se agli utenti viene richiesta la prenotazione per poter ricevere il vaccino il sistema sul web non è poi così messo a punto. E negli hub vaccinali si continuano a registrare momenti di tensione e lunghe file di attesa. Succede presso l’hub vaccinale dell’ex Mo-Car a Castelvetrano e poi in quello di Partanna dove il personale in servizio non riesce a far fronte in tempo alle vaccinazioni prenotate ma anche a chi si presenta, senza prenotazione, per ricevere il vaccino.

Alla base c’è la difficoltà legata alla carenza di personale (medico, paramedico e d’accoglienza) e all’aumento delle vaccinazioni. Ecco perché proprio giovedì l’Asp Trapani ha pubblicato un bando per convenzionare enti del Terzo settore che possano collaborare negli hub vaccinali per l’accoglienza degli utenti. Per le associazioni che vorranno collaborare c’è tempo sino al 15 gennaio per presentare le istanze. Si tratta di un ulteriore passo per garantire servizi migliori per gli utenti.

 

AUTORE.