Momenti di panico oggi pomeriggio nei locali dell’informagiovani di Castelvetrano dove si trovano gli uffici dei servizi sociali.

Un uomo di 64 anni che da anni richiede un alloggio popolare, sarebbe andato in escandescenza dopo aver parlato con alcuni dipendenti comunali. Lo stesso ha presso di mira il taxi sociale verso il quale ha lanciato sedie ed altri oggetti recuperati nei locali del Comune. La stessa persona è stata protagonista di un altro atto di grande disperazione negli scorsi giorni quando avrebbe tentato di lasciarsi cadere dai piani più alti dell’edificio.

Sul posto è intervenuta una volante del Commissariato di Polizia di Castelvetrano.
Seguiranno aggiornamenti..