UniCredit dona un automezzo da 7 posti all’Avis Provinciale di Trapani per il progetto denominato “#AVISANDO” ai tempi di #EmergenzaCovid”.

L’Avis provinciale di Trapani è una organizzazione di volontariato, organo associativo intermedio che fa capo ad Avis Sicilia e Avis Nazionale, promuove la donazione di sangue ed emo-componenti e svolge funzione di indirizzo, attività di coordinamento, verifica e controllo delle 14 Avis comunali della provincia di Trapani, tutti centri raccolta sangue accreditati al sistema sanitario regionale. 

Il progetto “#AVISANDO” ai tempi di #EmergenzaCovid” vuole agevolare la mobilità e rafforzare la rete tra le 14 sedi Avis comunali della provincia di Trapani con i 7000 soci donatori di sangue ed emo componenti.

L’acquisto dell’automezzo permetterà il miglioramento della mobilità:

  • per il trasporto dei donatori (positivi agli anticorpi Covid) presso i centri trasfusionali in caso di necessità di Plasma iperimmune per la  trattazione clinica dei pazienti affetti da coronavirus; 
  • per il trasporto dei donatori periodici presso i centri trasfusionali per le donazioni periodiche di plasma e piastrine;
  • per il trasporto delle unità di supporto dei volontari o del personale sanitario (medici e infermieri) alle sedi Avis comunali della provincia di Trapani per le attività pre-triage e triage di accoglienza donatori per il rispetto dei protocolli di sicurezza anti covid19 e per il supporto e coordinamento alle attività di raccolta del sangue; 
  • per il trasporto delle sacche di sangue dalle sedi Avis comunali ai centri trasfusionali di riferimento di Marsala e Trapani;
  • per tutti gli usi associativi.

 

UniCredit è da sempre vicina alle esigenze dei territori in cui opera – sottolinea Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit . Il tema della solidarietà ci sta particolarmente a cuore come banca: noi vogliamo essere non solo finanziatori ma anche protagonisti e facilitatori di un cambiamento nella società. Per UniCredit essere banca del territorio significa anche fornire un contributo concreto alle necessità delle comunità nelle quali la Banca opera supportando il mondo del volontariato. E in Sicilia questo mondo è fatto di tante realtà di assoluto livello. La nostra donazione, in questa occasione, vuole aiutare un progetto portato avanti con impegno e abnegazione dall’Avis Provinciale Trapani.  Il contributo di UniCredit è stato finanziato dalla ‘UniCreditCard Flexia Classic E’, una carta di credito che raccoglie il 2 per mille di ogni spesa effettuata dai clienti, alimentando così un fondo che la Banca destina ad iniziative di solidarietà nel territorio. Dal 2011 ad oggi, attraverso questo prodotto bancario, la banca ha assegnato in Sicilia circa 1 milione 800 mila euro a 165 onlus che operano nell’isola”.

“Un sentito ringraziamento a UniCredit – dichiara il presidente Avis Provinciale Trapani Francesco Licata – per la sensibilità e per questo contributo concreto alla solidarietà avisina che è in forte crescita nella provincia di Trapani; l’autosufficienza ematica e di emo-derivati è un bene comune, da salvaguardare e alimentare da parte di tutti per la tutela della salute pubblica anche e soprattutto in questo periodo di pandemia”.