UNICEF, fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, mette a disposizione della comunità tante attività e proposte utili a famiglie e bambini per affrontare con maggiore serenità l’emergenza coronavirus.  Basta collegarsi al sito www.unicef.it/coronavirus, per trovare infatti diverse soluzioni tra cui fiabe, giochi, consigli agli adolescenti ecc.

“Tra queste, è possibile trovare una serie di proposte e suggerimenti per parlare con i propri bambini e svolgere insieme attività creative” come dichiara la Presidente Provinciale Unicef, Mimma Gaglio.

Ecco un breve vademecum con suggerimenti su come parlare ai bambini del coronavirus ed affrontare insieme la tematica: (maggiori dettagli sul sito)

-Fare domande esplicite ed ascoltare: Inizia incoraggiando tuo figlio a parlare della questione. – Cerca di capire di quanto è già a conoscenza e fatti guidare.
-Essere sinceri: spiegare la verità secondo modalità a misura di bambino.
-Insegnare loro come proteggere se stessi e i loro amici.
-Offrire rassicurazione.
-Assicurarsi che non siano oggetto di stigmatizzazione o che non la provochino.
-Cercare aiuto.
-Prendersi cura di sé.
-Chiudere le conversazioni con cura.

L’UNICEF, inoltre, ha deciso nei prossimi giorni aiuti all’Italia, in particolare: maschere chirurgiche, guanti chirurgici e per test, tute e occhiali protettivi, mascherine, camici e termometri. In supporto del Governo italiano, del Commissario straordinario per l’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, e della Protezione Civile verranno individuate strutture sanitarie di aree dove c’è più necessità di avere subito disponibili queste importanti materiali sanitari per contrastare e contenere il diffondersi del Covid-19.
Questo rappresenta da parte dell’UNICEF un primo aiuto concreto a cui ne seguiranno altri, come la campagna di raccolta fondi per affrontare questa emergenza nei prossimi mesi.

Da oggi è possibile effettuare una donazione tramite il sito web www.unicef.it/coronavirus