ASCOLTA L'ARTICOLO

È già passato un mese dalla prematura scomparsa di Biagio Noto. Il giovane ha lasciato un vuoto incolmabile tra quanti lo hanno conosciuto ed è stato grande il dolore per l’intera comunità castelvetranese e la borgata di Marinella di Selinunte, dove era solito spendersi con grande dedizione e passione. Coccodrillo, come veniva affettuosamente soprannominato dagli amici più cari, verrà ricordato con una messa in suffragio che si terrà martedì 25 ottobre alle ore 17,30 presso la chiesa di Santa Lucia a Castelvetrano.

AUTORE.