Corso di formazione politicaDall’11 al 14 dicembre, si è svolto presso il Capo Peloro Resort di Messina, il 1° Corso di formazione politica organizzato dall’Associazione “Trenta” in collaborazione con il gruppo Udc-Svp e Autonomie del Senato e l’Intergruppo Federalista Europeo della Regione Siciliana.

Il corso, rivolto a partecipanti di età compresa tra 18 e i 40 anni, si proponeva come obiettivo l’aggregazione e la formazione dei giovani, promuovendo l’impegno civile e politico.
Lo spirito del Corso di Formazione organizzato nella città dello stretto è stato quello di discutere di politica e capire quante e quali competenze devono acquisire coloro che scelgono di mettersi a servizio dei cittadini.

Il Presidente del gruppo UDC- SVP ed Autonomie del Senato, Sen. Giampiero D’Alia, principale promotore dell’incontro e dell’Associazione “Trenta”, ha introdotto il tema della I Giornata del Seminario sul “Federalismo fiscale ed autonomie locali”. Secondo D’Alia “il federalismo fiscale è un tema che non si può conciliare con le condizioni economiche drammatiche del nostro Paese e, pertanto, serve un approfondimento.

Il Senatore D’Alia, nel presentare l’Associazione “Trenta”, ha sottolineato che i giovani che hanno aderito a “Trenta” sono tutti inseriti nel mondo del lavoro ed ognuno, con la sua specializzazione e con grande spirito di servizio, partecipa senza alcuna retribuzione alla vita politica ed istituzionale del Paese.
“L’Associazione Trenta – spiega il Presidente dei Senatori Udc, Gianpiero D’Alia – vuole essere un laboratorio di idee senza steccati politici e sociali. A partire dall’appuntamento di Messina vogliamo forgiare una classe di giovani che condividano i principi della sana aggregazione, della passione civile e dell’impegno politico. Specie in una fase economica e politica così delicata per il nostro Paese, le buone idee non hanno colori”.

Tra le tante personalità politiche ed economiche che hanno dato il loro contributo, oltre allo stesso senatore D’Alia, si annovera anche la presenza di Silvia Noè, Consigliere regionale Emilia Romagna, On.Calogero Mannino, Sen. Gianfranco Miccichè, On. Leoluca Orlando, Ass. Regionale Cimino, On. Luciano Violante, On. Bruno Tabacci ,Presidente della Regione Sicilia, On. Lombardo ed altri.
L’incontro, oltre, ad avere un’importante funzione formativa per i giovani partecipanti, ha svolto anche funzione di assemblea costituente dell’Associazione “Trenta”.

Era presente alla manifestazione un gruppo di giovani castelvetranesi interessati alla vita politica del nostro Paese, nelle persone di: Giovanni Messina Denaro, Pietro Nastasi, Federico Indelicato, Giovanni Risalvato, Maria Francesca Sciuto, Annalisa Geraci, con la visita del Sindaco Gianni Pompeo accompagnato da Antonino Centonze.
Il Presidente dell’Associazione “Trenta” di Messina, I sezione regionale, avv. Salvatore Giannone, insieme al Presidente nazionale e di concerto con il sen. D’Alia, hanno manifestato al gruppo castelvetranese presente ai lavori, la voglia e l’entusiasmo di far nascere anche a Castelvetrano l’associazione “Trenta” inoltre al Dott. Pietro Nastasi è stato anche dato mandato di costituire appena possibile la sezione provinciale dell’Associazione Trenta.