Ancora pochi giorni e Puliamo il Mondo tornerà ad animare le strade del Belpaese. Tra il 23 ed il 25 di settembre migliaia di cittadini scenderanno in campo per portare un aiuto concreto al nostro stupendo territorio, troppo spesso vittima dell’incuria e dell’indifferenza generale.

La campagna, che ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI, nel 2016 sarà dedicata al tema dell’accoglienza e dell’integrazione, con l’obiettivo di “pulire il mondo dalle barriere” che frenano lo sviluppo dei diritti e la diffusione del benessere per tutti: la riappropriazione collettiva del territorio è la chiave per ricostruire le relazioni sociali, perché un mondo diverso è possibile se lo si costruisce insieme, senza barriere di alcun tipo (sociali e culturali, etniche e religiose, fisiche e mentali).

villa-regina-margherita

Il Circolo Legambiente Crimiso in questa occasione per la campagna Puliamo Il Mondo 2016 in continuazione del “Green Day”, progetto organizzato dal Liceo Scientifico di Castelvetrano destinato al recupero di spazi pubblici insieme allo stesso Istituto d’Istruzione Superiore Cipolla-Pantaleo-Gentile, all’associazione Auser e alla Cooperativa Insieme; danno appuntamento ai cittadini per sabato 24 settembre dalle ore 9.00 per ritornare a pulire e fare rivivere la villa Regina Margherita.

Si invitano i volontari a munirsi di guanti, sacchetti e attrezzature di giardinaggio e a portare eventuali piante grasse per completare l’aiuola adottata nel “Green Day”

Circolo Legambiente Crimiso