Distribuzione di beni alimentari di prima necessità a chi in questo periodo di emergenza coronavirus sta soffrendo. Ed ancora la consegna a domicilio a una signora immunodepressa, di farmaci specifici ritirati presso la farmacia dell’ospedale “Villa Sofia” di Palermo.

Il nostro direttore ha vissuto un pomeriggio in mezzo ai volontari del Comitato Croce Rossa Italiana di Castelvetrano, raccontando in questo videoreportage cosa fanno uomini e donne in divisa rossa per i cittadini.

La sede del Comitato – ospitata all’interno dell’ex caseificio di Benvenuta Forte, oggi confiscato – vive ogni giorno grazie all’impegno dei 140 volontari che a turno prestano la loro opera al servizio degli altri, dei più bisognosi. Un impegno quotidiano col sorriso sulle labbra e con la voglia di fare sempre di più.

I volontari, in questo periodo d’emergenza, stanno collaborando coi Comuni di Castelvetrano e Campobello Di Mazara, aiutandoli nella distribuzione di pacchi con alimenti e di dispositivi di sicurezza, prestando il loro impegno anche al servizio della comunità di Salemi, Comune “zona rossa”.