Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, unitamente all’Assessore alla cultura e turismo, avv. Giusy Etiopia, rende noto che seppur in assenza di bilancio, grazie alla collaborazione di associazioni e sponsor privati, sono state predisposte alcune manifestazioni che allieteranno le borgate marinare nel prossimo week-end.

Marinella di Selinunte

Marinella di Selinunte

Si partirà questa sera, giovedì 18 agosto alle ore 21.00, con lo spettacolo di cabaret organizzato dall’associazione culturale la Rivista, che avrà ospite il comico ed attore Dario Veca e si svolgerà presso il teatro Franco Franchi e Ciccio Ingrassia di Triscina di Selinunte, con un biglietto d’ingresso pari a 5 euro.

Si continua sabato 20 agosto a partire dalle ore 21.00 con l’ultimo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra, “Le rane da Aristofane” per la regia di Cinzia Maccagnano, che si terrà all’interno del Parco Archeologico di Selinunte con biglietto d’ingresso pari a 12 euro .

La serata proseguirà con una novità assoluta che sarà proposta grazie alla grande disponibilità del Centro Studi sugli Usi, Costumi e Tradizioni Medievali di Castelvetrano, presieduto dal prof. Francesco Saverio Calcara, che da 14 anni organizza il Corteo Storico di Santa Rita che di concerto con il Comune di Castelvetrano e la Parrocchia di Marinella di Selinunte con il suo parroco Don Alfredo Culoma, per la prima volta farà sfilare a Marinella di Selinunte un Corteo Storico in costumi d’epoca.

La manifestazione, che prenderà il via intorno alle 21.00 dalla chiesa di Marinella per sfilare per le vie principali e concludersi con uno spettacolo rievocativo nella piazza allo Scalo di Bruca, vedrà la partecipazione di un buon numero di figuranti rappresentanti la nobiltà castelvetranese ed i Tamburi Aragonesi diretti dal maestro Rosario Guzzo.

La manifestazione, che sarà a costo zero per le casse comunali, nasce nell’ottica della proficua collaborazione che da sempre contraddistingue il Comune di Castelvetrano e ed il Centro Sudi – dichiara il Sindaco Felice Errante – e viene in un periodo, più volte da me evidenziato, dove ognuno deve dare il suo piccolo contributo per la crescita culturale e sociale del nostro territorio, è questo lo scopo che ha indotto gli amici del Corteo Storico della nostra Città a voler intraprendere questa nuova avventura con lo scopo di valorizzare il calendario delle manifestazioni estive, inoltre l’evento vuole venire incontro ai numerosi concittadini e turisti che per vari motivi non hanno mai avuto l’occasione di poter ammirare l’evento del Corteo Storico di maggio, e che da più parti ci hanno chiesto di voler realizzare un’edizione estiva”.

L’Amministrazione Comunale e l’Associazione ringraziano fin d’ora tutti gli sponsor privati di Marinella di Selinunte e Castelvetrano, per aver sostenuto economicamente ed aver accolto con entusiasmo l’iniziativa, ed auspica il sostegno di tutto coloro che sono impegnati a vario titolo per la valorizzazione della borgata marinara.

loreta gulotta scherma olimpiadi 2A sottolineare l’eccezionalità dell’evento, ed in previsione della grande affluenza di pubblico che affollerà la borgata, il Sindaco e l’azienda Curaba hanno deciso di premiare l’atleta castelvetranese Loreta Gulotta che si è messa particolarmente in luce alle olimpiadi di Rio nella sciabola, sfiorando anche una medaglia e conquistando il record di essere la prima castelvetranese a partecipare ai giochi olimpici. Intorno alle 22.30, infatti, sul palco in legno dello Scaro, salirà Loreta per ricevere il tributo della città che tanto l’ha sostenuta nella sua avventura.
Nella giornata di domenica 21 agosto a partire dalle 18.30 prenderanno il via i festeggiamenti per la processione del Sacro Cuore di Maria con la processione per le vie della borgata fino ad arrivare al porticciolo dove la statua della Madonna sarà portata in processione con le barche dei pescatori nel mare di Selinunte e poi intorno a mezzanotte il gran finale con il festival dei fuochi d’artificio.