Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, unitamente ai sindaci dei comuni che compongono il Distretto Sanitario D54 di cui Castelvetrano è comune capofila e che comprende anche i comuni di Campobello di Mazara, Partanna, Poggioreale, Salaparuta e Santa Ninfa rende noto che da questa mattina è in pubblicazione sul portale comunale all’indirizzo www.castelvetranoselinunte.gov.it, l’avviso pubblico che consentirà alle famiglie indigenti di accedere al SIA, sistema inclusione attiva.

I criteri per l’accesso al SIA sono stati stabiliti dall’art 1 della L.N. 208/2015.

avviso-pubblico-sia

sostegno-per-linclusione-attiva

L’Assessore ai servizi Sociali del comune di Castelvetrano Giovannella Falco informa che per accedere al contributo bisognerà avere un reddito isee non superiore a 3.000,00 euro, un figlio minore o un disabile a carico, o donna in stato di gravidanza certificata, inoltre il nucleo non potrà possedere autovetture con cilindrata superiore a 1.300 cc o un motociclo con cilindrata superiore 250cc immatricolate negli ultimi 36 mesi, l’erogazione del contributo, che andrà da un minimo di 80 euro ad un massimo di 400 euro mensili, avverrà attraverso una carta acquisti elettronica.

Giovannella Falco assessoreL’utente inoltre dovrà aderire ad un progetto personalizzato stilato dai servizi sociali del Comune. Le domande potranno essere presentate dal 2 settembre al 31 ottobre 2016.

Per venire incontro alle necessità dei cittadini e per rispondere alle loro domande l’Assessore Falco sarà presente martedì 6 settembre dalle 15.00 alle 18.00 presso la chiesa di Santa Lucia, grazie alla disponibilità di Don Baldassare Meli, per incontrare i cittadini e per aiutare chi lo volesse nella compilazione delle domande per l’accesso al Servizio S.I.A.