Lo scorso 17 agosto, i collaboratori e i pazienti della Casa di Cura Vanico di Castelvetrano, hanno voluto ricordare  il primo anno di servizio attivo del primo centro convenzionato con l’ Asp, nella Sicilia occidentale, di Riabilitazione Intensiva, per pazienti che hanno subìto un evento acuto.

Casa cura VANICO un anno 1Era il 17 agosto del 2015, quando il Prof. On. Vito Li Causi, prematuramente scomparso lo scorso ottobre, vedeva aprire i battenti della Casa di Cura Vanico dopo alcuni anni d’attesa. Il centro di eccellenza di Castelvetrano, dopo un iter burocratico durato alcuni anni, nell’ estate del 2015, vedeva coronato il suo sogno, con la firma del contratto di convenzione con l’ASP di Trapani, che convenzionava 25 posti letto, per pazienti post acuti e che necessitano di cure riabilitative intensive, dopo le dimissioni da un reparto per acuti.

Il personale della Casa di Cura, i pazienti ricoverati e i dirigenti della società, hanno assistito alla messa che ha voluto ricordare le gesta professionali del Prof. Vito Li Causi, fondatore del Vanico e gli straordinari traguardi professionali raggiunti in questo primo anno, grazie al grande impegno di tutto lo staff.

Dopo la benedizione a tutti i presenti impartita da Don Gioacchino, la dott.ssa Valentina Li Causi, con viva emozione, oltre a ricordare il padre Vito, ha ringraziato i presenti ed in particolare i pazienti che hanno scelto il Vanico per le loro cure , e tutto il personale che consente al Vanico ogni giorno, di poter curare le persone con tecniche d’eccellenza.

Casa cura VANICO degenza

Oggi e’ un giorno importante – ha sottolineato la dott.ssa Li Causi -. E’ il nostro primo anniversario che ci ricorda l’importanza di quanto abbiamo fatto in questo primo anno. I traguardi raggiunti – aggiunge la dott.ssa Li Causi-, ci devono stimolare a fare sempre meglio.

La Casa di Cura Vanico e’ ormai un punto di riferimento sanitario per tutta la Sicilia e per diverse regioni italiane, un obiettivo che e’ stato possibile raggiungere grazie al lavoro di squadra del nostro personale e all’insegnamento che tutti noi abbiamo ricevuto da mio padre , fondatore del Vanico, complesso sanitario che guarda sempre avanti e aperto a nuove progettualità”

Casa cura VANICO castelvetrano