Le condizioni della strada che dallo Scalo di Bruca porta all’ingresso della Riserva Orientata del Fiume Belice erano davvero incresciose. Per questo motivo alcuni volontari, questa mattina, hanno bonificato questo meraviglioso angolo della borgata di Marinella di Selinunte.

“Altro che passeggiate ecologica – scrive Gianfranco Caraccioli – è stata una vera operazione di bonifica. In collaborazione con i Rangers d’Italia sez. Sicilia ODV nucleo di Montevago, che ringrazio e il neo gruppo nucleo di Selinunte, Lavinia, Massimo e Giuseppe. Tutta la strada per la Riserva adesso ha un altro aspetto. Abbiamo trovato di tutto: televisore, stampante, frigo, ecc”