Nella costante attività del nostro blog di segnalazione truffe online cui ogni giorno rischiamo di essere sottoposti attraverso i nostri account web, informiamo che è la Polizia di Stato ha diramato un avviso in merito ad email di falsi bonifici ricevuti da parecchi utenti.

Questo il testo dell’allerta della Polizia Postale: “FINTO BONIFICO. Questo che vi mostriamo è il documento attestante un finto bonifico a vostro favore da parte di un acquirente straniero. Ben confezionato e bello nella grafica ma sempre falso. Cautela nella navigazione che l’inganno è dietro l’angolo”.

Il modo migliore è quello di non rispondere mai a questi messaggi palesemente strani e quindi di non cliccare sui link cui solitamente conducono o rispondere alle richieste di dati bancari o sensibili.

Il problema che molte imprese e professionisti che attendono bonifici anche dall’estero spesso, a causa della mole delle proprie operazioni e attività bancarie, possono cascarci. Bisogna, quindi, solo prestare più attenzione e accertarsi sempre della provenienza del messaggio.