ASCOLTA L'ARTICOLO

È stata disposta l’autopsia sul corpo di Manuel Spagnolo, il giovane di 21 anni ritrovato morto all’interno di un casolare abbandonato in contrada Gessi a Salemi. A disporla è stata la Procura di Marsala. Ieri a effettuare l’ispezione cadaverica è stato il medico legale Tommaso Lipari. Sul caso indagano i carabinieri di Salemi. A ritrovare il corpo ieri è stato un volontario del gruppo di Protezione civile comunale di Gibellina che ha partecipato alle ricerche attivate dalla Prefettura di Trapani. Giovedì, dopo che il giovane non aveva più fatto rientro a casa, era stato lo stesso sindaco Domenico Venuti a lanciare un appello. Poi l’attivazione delle ricerche e ieri la triste scoperta.

Manuel Spagnolo – Foto Facebook

AUTORE.