ASCOLTA L'ARTICOLO

È stato trovato morto il pilota dell’aereo militare che, oggi pomeriggio, è precipitato nella zona del ponte Granatello, nel territorio di Locogrande vicino Trapani. A ritrovarlo, intorno alla mezzanotte e mezzo, sono stati i vigili del fuoco e il personale dell’Aeronautica militare impegnati nelle ricerche. I pompieri, per illuminare la zona dove è caduto l’aereo, hanno utilizzato i palloni luminosi. L’incidente si è verificato ieri, intorno alle 18,30. L’aereo militare, un Eurofighter del 37° Stormo di Trapani-Birgi, è precipitato a circa 3 chilometri dall’aeroporto, mentre era in fase di rientro alla base di Birgi. Stava atterrando, quando è accaduto l’incidente: il velivolo sarebbe precipitato nelle adiacenze del Ponte Granatello, in località Locogrande. Solo qualche ora addietro si era diffusa la notizia del ritrovamento del pilota ma poi è stata smentita: lo stesso Ministero della Difesa ha diffuso un comunicato col quale si annunciava il proseguo delle ricerche per il ritrovamento del pilota. Solo dopo la mezzanotte la triste notizia.

AUTORE.