capitaneria mazaraIl cadavere di un uomo e’ stato trovato poco prima delle 10 nelle acque del Porto Nuovo di Mazara del Vallo. A segnalarlo alle forze dell’ordine e’ stato un marittimo.

Sul posto i militari della Capitaneria e la polizia impegnati nel recupero della salma. Lo scorso 17 novembre sempre a Mazara, ma al porto canale, fu rinvenuto il cadavere di un imprenditore del settore ittico, Giovanni Arena, di 61 anni, che si era suicidato per problemi economici, buttandosi in mare con due bidoni legati a una gamba e al bacino.

fonte. AGI