Tristezza e dolore. La notizia della morte di Francesca Cuttone ha travolto, in un baleno, tutti: la famiglia, gli amici, il fidanzato Vincenzo, le tantissime persone che conoscevano lei ma anche i tantissimi amici del papà Giovanni. E in queste ore numerosi sono stati i messaggi di cordoglio per la famiglia Cuttone. «Si viene travolti dalla morte, una cosa più forte di noi, ma la morte della figlia del nostro caro socio Giovanni Cuttone è arrivata improvvisamente e ha invaso i miei pensieri ricolmandoli di tristezza», ha scritto Enzo Danimarca, Presidente dell’associazione “Progetto Triscina”. Giovanni Cuttone è socio del sodalizio.

«Ci stringiamo al dolore del nostro Giovanni e della moglie Mariella per la perdita della loro amata figlia. In questo momento di lutto è importante far sentire tutta la nostra vicinanza alla famiglia Cuttone travolta dalla disperazione», ha scritto ancora Danimarca.

Per domani – giornata dei funerali – l’Amministrazione comunale ha proclamato lutto cittadino, fino al termine della celebrazione delle esequie. «La scomparsa prematura di questa giovane stimata ed impegnata nella vita civile e sociale, figlia dell’ex sindaco Giovanni Cuttone, ha lasciato tutta la comunità partannese incredula e addolorata», ha detto il sindaco Nicola Catania. «Siamo affranti da questa terribile tragedia, la comunità tutta si stringe ed esprime la propria vicinanza alla famiglia Cuttone; porteremo per sempre il suo ricordo  nel cuore», ha detto il Presidente del consiglio comunale, Massimo Cangemi.