Nonostante l’imminente arrivo delle vacanze estive, le spiagge non sono ancora pronte ad accogliere con sicurezza i bagnanti. Così, ieri pomeriggio, Letizia Genna e la sua famiglia, hanno deciso di ripulire autonomamente il tratto di costa che frequentano nel periodo estivo per godere del mare. La zona, situata in prossimità della strada n°17 a Triscina di Selinunte, si presentava sommersa da rifiuti di ogni tipo. Tra quelli che Letizia e la sua famiglia sono riusciti a raccogliere vi sono bottiglie in vetro, plastica di vario genere, residui di canneto che le mareggiate hanno arenato e perfino una sedia a sdraio.

«Basta poco per fare tanto – spiega Letizia alla redazione di CastelvetranoSelinunte.it  – con questa nostra piccola iniziativa, infatti, potremmo trascorrere le vacanze con maggiore tranquillità evitando di ferirci noi o, peggio ancora, i nostri figli».