Alcuni reperti archeologici sono stati trovati sulla spiaggia fra Triscina e Tre Fontane. A scoprirli  è stato un giovane di Castelvetrano che col metal detector in un’area di pochi metri quadrati, ha trovato più di 160 monete, orecchini, una punta di lancia, antichi anelli e anche un bottone metallico con incisa un’aquila. Nella stessa area dove sono stati trovati i reperti antichi, Pizzo ha anche trovato cinque proiettili di calibro 38 e un bossolo. Pizzo ha consegnato tutto ai carabinieri di Castelvetrano.