La borgata di Triscina ha accolto con sincero calore lo spettacolo di Gianfranco Jannuzzo. Il noto attore e commediografo ha portato in scena, ieri sera, presso il teatro “Franco Franchi e Ciccio Ingrassia” uno dei suoi spettacoli più apprezzati “Recital”.

Per oltre due ore, Jannuzzo ha conquistato l’attenzione della ricca platea con i suoi cavalli di battaglia, alcuni brani inediti e con qualche improvvisazione. La “sicilianità” di Jannuzzo è prepotente e contagiosa: tratteggia caricature ridendo su pregi e difetti della nostra terra; condivide ricordi e commuove con monologhi sul nostro mare, il Mediterraneo.

Il recital è una delle più impegnative prove dell’attore di origini agrigentine: un monologo che si trasforma in dialogo, catturando in maniera naturale l’attenzione del pubblico. Standing ovation finale per lui e per chi ha permesso la riapertura di questo spazio di cultura nella borgata marinara: Alessandro Quarrato della LD Communication e l’amministrazione comunale, rappresentata sul palco dal sindaco Enzo Alfano e l’assessore Maurizio Oddo che ha progettato il teatro insieme al collega architetto Marcello Maltese. Ecco alcune foto realizzate dalla nostra redazione.