Siete invitati a questi tre momenti sulla storia di Castelvetrano per riscoprire la nostra identità di ‘polis’ e di comunità.
L’armonia esistente fra la polis e i singoli individui i greci la conoscevano bene. Essa era assimilata in quella relazione tra natura, il tutto e le sue singole parti. L’uomo greco era portato a sentirsi organicamente inserito nella sua comunità. E ognuno trovava la propria realizzazione nella partecipazione alla vita collettiva e nella costruzione del bene comune.

La finalità degli incontri è proprio quella di far rifiorire il senso di comunità e solidarietà nei cittadini castelvetranesi e di riflettere insieme ai sulle nostre antiche origini, sulla nostra storia e sulla vera identità del paese. Castelvetrano è una città d’arte e di cultura… ed è da lì che dobbiamo ripartire per ri-apprezzare la nostra terra.

Per la ri-valutazione del territorio sono stati invitati tre illustri personalità esperti di storia e di cultura classica che racconteranno alcuni insoliti ritagli di storia castelvetranese: Vincenzo Basile, Maurizio Tosco, Emerico Amari.

TRE MOMENTI …
INSOLITI RITAGLI DI STORIA E TESORI SCONOSCIUTI :
Domenica 18 Novembre 2018
Ore 17.00-19:30.
“CASTELVETRANO: Dai greci agli aragonesi, discesa o discendenza”
con Vincenzo Basile
(Avvocato penalista, studioso di storia e di cultura classica)

Domenica 2 Dicembre 2018
Ore 17.00-19:00
“L’IMMACOLATA SEGRETA DEL ’43. STORIA DI UN’OPERAZIONE COPERTA: L’ATTERRAGGIO DEL PRESIDENTE ROOSEVELT A CASTELVETRANO”
Con Maurizio Tosco
(Architetto urbanista, studioso dello sbarco in Sicilia del 1943)

Domenica 16 Dicembre 2018 – Ore 17:00-19:00
“LA VERA IDENTITA’ DELLA CITTA’ DI CASTELVETRANO”
Con Emerico Amari
(Economista, Studioso di cultura classica, consulente storico-culturale)
Gli eventi si svolgeranno presso Hotel Admeto, via Palinuro, 3 – Selinunte.
A seguire dopo ogni incontro cena finale.

 

Per info e prenotazione: 328 0291763