Essepiauto

Presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, nei giorni scorsi, si é svolta la cerimonia di insediamento dell’ing. Biancamaria Cristini nella carica di Comandante dei Vigili del Fuoco, alla presenza del Direttore regionale per la Sicilia, Gaetano Vallefuoco, dei funzionari tecnici, e del personale operativo e amministrativo e degli allievi dell’86° Corso.

Dopo circa 4 anni l’ing. Giuseppe Merendino lascia la guida del Comando per andare a dirigere il Comando dei Vigili del Fuoco di Agrigento.

Nel rivolgere il saluto di commiato ai dipendenti, l’ing. Merendino ha tenuto a sottolineare che tutti gli obbiettivi che si era prefissato sono stati raggiunti: l’intensa attività di formazione professionale per il personale del Comando e nei corsi di passaggio di qualifica e per gli allievi vigili del fuoco; la piena efficienza e la funzionalità del parco automezzi, ancorchè costituito da automezzi “datati”; l’azzeramento delle pratiche di Prevenzione incendi arretrate e l’incremento dei controlli di prevenzione incendi di cui all’art. 19 del D. Lgs. 139/2006, con l’incremento dell’attività di Polizia Giudiziaria; la diffusione della cultura della sicurezza nelle attività controllate, attraverso i numerosi Corsi di Formazione effettuati ai dipendenti di quelle attività.

Il Comandante uscente ha sottolineato che l’unica spina nel fianco rimasta irrisolta è la ristrutturazione della Sede aeroportuale di Pantelleria; l’ing. Merendino, ha concluso il suo saluto di commiato, affermando: “Per i risultati ottenuti in questo periodo di permanenza a Trapani intendo ringraziare tutti i dipendenti del Comando, qualsiasi risultato ottenuto è sempre il frutto del lavoro di “squadra che ho voluto fortemente impiegando le tante risorse umane disponibili secondo le proprie attitudini”.

Al Comando di Trapani giunge Biancamaria Cristini
L’ing. Cristini è alla prima esperienza da Comandante, nonostante la giovane età ma la grande esperienza maturata in 17 anni di servizio, dapprima nei Comandi di Imperia e Genova, e negli ultimi 12 anni negli negli Uffici Centrali dove ha svolto la funzione di Vicario del Dirigente del N.I.A. e nello staff del Capo del C.N.VV.F.

Nel proprio saluto al personale, l’ing. Cristini ha sottolineato che farà riferimento al principio di lavorare in “squadra”, lavorare in team, onde instaurare un costante rapporto di condivisione con i propri diretti collaboratori e tra il Comando e gli Enti ed Amministrazioni presenti nel territorio.

Nel corso della carriera ha partecipato a molte emergenze e calamità naturali che hanno coinvolto il Paese, partecipando anche allo staff della comunicazione istituzionale. Nel primo pomeriggio il Comandante Cristini, assieme al Direttore regionale Vallefuoco e all’ing. Merendino ha incontrato il Prefetto, Ricciardi, il quale, in un clima di assoluta sintonia con i Vigili del Fuoco, ha preannunciato che al più presto verrà in visitia istituzionale al Comando

La prossima settimana, secondo un fitto calendario in via di definizione, la Comandante incontrerà le massime Autorità locali e inizierà il giro dei distaccamenti.