ASCOLTA L'ARTICOLO

La proposta in consiglio comunale (se ne discute stamattina) di riaprire al traffico il Sistema delle piazze a Castelvetrano continua a far discutere. Sulla questione dopo l’intervento di “Italia Nostra” si registra quello del Comitato cittadino “Orgoglio castelvetranese”: «La rivitalizzazione del centro cittadino non passa attraverso il transito delle autovetture ma attraverso iniziative volte a creare occasioni di socializzazione e di incontro», spiegano dal Comitato.

Per il Comitato «la pedonalizzazione dei centri monumentali è ormai una misura adottata in tutte le comunità civili, segno di rispetto per la memoria storica di una comunità che si riconosce in quei simboli e in quelle testimonianze». Ecco perché l’auspicio del Comitato è quello che «il buon senso prevalga e che si risparmi a Castelvetrano una ulteriore offesa che allarghi il divario con gli altri centri della provincia».

Sulla questione è anche intervenuto il Circolo Crimiso di Legambiente, dichiarandosi contrario alla scelta di riaprire al traffico il Sistema delle piazze. «Il rilancio del centro storico passa per la sua riqualificazione attraverso un progetto organico che non può prescindere, tra l’altro, dal piano urbano del traffico, minibus elettrici, agevolazioni per le attività economiche che lì insistono, nulla di speciale» c’è scritto in una nota del Circolo.

AUTORE.