Essepiauto

Pubblichiamo di seguito la lettera aperta di una nostra lettrice

“Salve, mi chiamo Antonella, torno a Castelvetrano dopo un anno di assenza per motivi di lavoro. Arrivo in una città che non sento più mia, soprattutto per la sporcizia e l’inciviltà che essa propone agli occhi dei passanti. Amo la mia Castelvetrano e lasciarla è stata un colpo al cuore, ma ritrovarla in queste condizioni lo è ancor di più.

Specialmente perché nei pressi in cui vivono i miei genitori ( via Madre Teresa di Calcutta) si trova una discarica a cielo aperto. Dove invece dovrebbe essere una zona residenziale. La gente del quartiere pulisce le proprietà e poi lascia l’immondizia agli angoli delle strade non curandosi della brutta pubblicità che dà alla città. Infatti allego delle foto d’inciviltà in cui traspare agli occhi di tutti i cittadini il degrado in cui ci troviamo. Quasi tutte le zone di Castelvetrano si trovano in questo stato. Che amarezza!!! Inoltre, chiedo alle autorità competenti se è possibile ripulire dall’erbacce la zona sopra citata e non solo, anche la via San Gandolfo da Binasco. Crediamo nella nostra città, soprattutto con una nuova amministrazione eletta pochi mesi fa, la quale speriamo possa finalmente far risorgere la Palmosa Civitas dalle sue ceneri!
Cordiali saluti. Antonella S. ”