ASCOLTA L'ARTICOLO

Il testo del regista castelvetranese Rino Marino dal titolo “Scabbia” torna in scena venerdì 6 maggio (ore 21,30) al cineteatro Rivoli di Mazara del Vallo. A portarlo in scena sono Tano Bandiera e, per la prima volta, Giovanni Pellegrino, con la regia di Piero Indelicato. Il testo propone il tema della psicosi, che si insinua in modo subdolo con il tarlo dell’ipocondria e dell’ossessività, in uno dei due manovali casualmente coinvolti a condividere la squallida camera di una pensione d’inverno. L’uno trascina l’altro in una sorta di folìe a deux, maturata in una dimensione asfittica, angusta, progressivamente angosciante. L’atmosfera stagnante, scandita da rituali anancastici, dal ticchettio di una sveglia, dal suono sinistro di campane in lontananza segna l’ineluttabile trascorrere del tempo e prelude ad un’alba senza possibile riscatto. La serata di teatro è promossa dall’Avis di Campobello di Mazara insieme a un cartello di club service e associazioni. Gli ultimi biglietti sono disponibili chiamando al 3755172759.

AUTORE.