Essepiauto

Al via la seconda edizione del “DRINK and FOOD Experience Event” in programma il 25 e 26 febbraio 2019 a Castelvetrano. In arrivo un cast d’eccezione, tra bartenders di livello internazionale ed esperti di mixology, per l’evento organizzato dalla NG Soluzioni di bar catering e ospitato nella rinomata location Area 14.

Si lavora da mesi alla seconda edizione del “DRINK and FOOD Experience Event”, l’evento attesissimo nel mondo della bartending culture diretto ed organizzato per il secondo anno dal bartender professionista, Gianluca Nardone, con la collaborazione di scuole di bartending siciliane. L’evento ripropone al pubblico del mondo della ristorazione ed a quello specializzato della mixology una formula che già nel 2018 ha messo in luce il fascino e la carica creativa di questa professione. Come già sperimentato con successo nel corso della prima edizione, infatti, Drink and Food Experience Event sarà articolato in diverse aree tematiche, in incontri, masterclass e seminari formativi con la presenza di nomi illustri e prestigiosi che arriveranno in Sicilia anche dall’estero. Location scelta dagli organizzatori per fare da cornice alle performances dei barmen stellati è la rinomata “Area 14”, di recente indicata tra i migliori locali d’Italia.

Ecco dunque cosa proporrà il programma del Drink and Food Experience Event:

L’Area Seminari:

Saranno 6 gli ospiti protagonisti di altrettanti seminari, alcuni per la prima volta in Sicilia proprio per il Drink and Food Experience Event.

Salvatore Calabrese, o per meglio dire “The Maestro”, è il barman italiano più famoso al mondo. Peter Dorelli, “The legend”, storico barman di soprannome e di fatto, anche lui, come Calabrese, in Sicilia per la prima volta. È uno dei barman che hanno fatto davvero la storia. Le sue parole d’ordine sono integrità e rispetto per i clienti. Per 20 anni capo-barman in uno fra gli hotel più lussuosi di Londra, oggi porta nel mondo la cultura dei cocktail e insegna ai giovani come diventare grandi bartender. Luca Gargano Il numero uno nel mondo del rum è un nome che non ha certo bisogno di presentazioni nel mondo degli spirits, dei distillati, del rum naturalmente e del vino di qualità in generale.

Per il secondo anno consecutivo torna Domenico «Dom» Costa un bartender internazionale con 40 anni di esperienza nell’industria dell’ospitalità, esperto di storia del bartending e appassionato ricercatore nel mondo della miscelazione. Se è vero che l’esperienza al bar, quella autentica, è fatta di sensazioni, suggestioni, ricordi e momenti piacevoli, Yuri Gelmini raggiunge in pieno l’intento nel suo intervento. Il sesto ospite è un nome ancora “segreto”, una sorpresa di sicuro gradimento che gli organizzatori intendono fare a tutti i partecipanti. Nei loro seminari gli ospiti tratteranno diversi aspetti del Beverage & Food con intensi momenti di discussione con il pubblico in platea per diffondere una maggiore conoscenza delle tematiche. Presenterà la giornalista Rosy Abruzzo.

L’Area Masterclass:

10 aziende a livello internazionale presenteranno una masterclass con il proprio brand ambassador dove si potranno scoprire le caratteristiche e la storia del prodotto trattato: Samuele Ambrosi (Angostura rum), Leonardo Veronesi (Marzadro), David Bermudez ( Caney rum), Giovanni Potente (Puro ghiaccio), Giovanni Paternostro (Targa Ilva), Marco Giuridio (Mediland) Simone Bozzini (Baciamano), Jesse Estes (Compagnia dei caraibi) Francesco Spenuso (Jack Daniel’s) Gianfranco Sciacca (Montenegro).

La Drink experience Flair competition

Per la prima volta in Sicilia si svolgerà una competizione di flair dove i migliori 6 barmen si sfideranno in routine a tempo di musica nella costruzione di un cocktail uno spettacolo capitanato da Dario Di Carlantonio, bartender che ha lavorato nei locali più rinomati della capitale, come l’Emporio Cafè, il Singita Miracle Beach e il Micca Club. Alla passione per la miscelazione si è unita quella per il flair, portandolo a partecipare a centinaia di competizioni in giro per l’Europa e per il mondo. Oltre che di competition, ad oggi si occupa di formazione, collaborando con molte scuole italiane. Sarà coadiuvato per la Drink Experience Flair Competition da Claudio Patania e Giovanni Peligra.

L’Area Prodotti e Brand:

In quest’area sarà possibile trovare le aziende che esporranno il loro prodotto o brand proponendo una degustazione, sia in miscelazione che del prodotto singolo.

L’Area Shop:

Dove si potrà acquistare tutti i prodotti esposti in fiera con offerte proposte dalle aziende partecipanti all’evento.

I Momenti al bar

È una delle novità di questa seconda edizione del Drink and Food Experience Event, un’area dove le aziende, nei loro spazi adibiti con banchi da miscelazione, faranno gustare le proprie drink list con i loro barman d’eccezione.

La Salvaguardia del territorio

Un occhio particolare sarà riservato alla salvaguardia del territorio. In questa edizione l’organizzazione ha voluto l’inserimento e l’uso, per tutto l’evento, di materiale biodegradabile. Grazie alla SC GROUP di Sciacca ed ECOZEMA tutto il materiale di degustazione sarà biodegradabile.

Come partecipare

Tutte le info sull’evento si possono trovare sul sito www.drinkexperienceevent.it o sulle pagine dei social.

Insomma, a poche settimane dal suo inizio la seconda edizionedel Drink and Food Experience Event, per la quale è ancora possibile acquistare e prenotare i posti migliori, ha tutte le premesse per diventare uno dei più importanti eventi italiani di settore.