Il primo positivo Covid-19 in provincia di Trapani, il docente di 61 anni di Marsala, è guarito ed è tornato a casa. Il professore aveva contratto il virus durante un viaggio in Nord Italia compiuto a fine febbraio. Tornato a Marsala aveva adottato la misura precauzionale dell’autoisolamento ma, quando le sue condizioni di salute si sono aggravate, è stato necessario il ricovero presso l’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani. Ora il docente si trova a casa.

In provincia di Trapani, secondo i dati diffusi dall’Asp Trapani e aggiornati sino a domenica, erano 115 i positivi in provincia. Il numero più alto a Salemi, con 24 persone risultate positive, quasi tutte riconducibili al focolaio della festa di compleanno che si è tenuta in un locale di Castellammare del Golfo, con la partecipazione di un centinaio di persone, provenienti soprattutto da Salemi.