La città di Castelvetrano colma di rifiuti che a fatica si riesce a ripulire contemporaneamente in più punti, è oggi per l’ ennesima volta in emergenza igienico-sanitaria peggiorata dalle temperature stagionali. Si sono già registrati episodi di cittadini punti da zecche e pulci. Si registra presenza maggiore di roditori.

La situazione è drammatica, dopo la rimozione delle montagne di rifiuti le aree sottostanti non vengono ripulite e sanificate, lasciando evidenti tracce di percolato, a cui giornalmente si aggiungono i cumuli giornalieri di rifiuti.

Il Tribunale per i Diritti del Malato di Castelvetrano chiede urgente intervento da chi di competenza, essendo la città a rischio per la salute dell’ intera collettività

Comunicato Stampa TDM Castelvetrano