ASCOLTA L'ARTICOLO

Soltanto ieri sono stati recuperati gli scarti di legno derivanti dai lavori di manutenzione della pedana al porto di Marinella di Selinunte. Una ditta specializzata nel ritiro è intervenuta e così ora i lavori potranno riprendere per essere completati. In queste settimane l’intervento di manutenzione aveva subito dei rallentamenti, anche perché la ditta incaricata – la “Nbl Group srl” – è dovuta intervenire in alcune parti della struttura portante che era ammalorata. L’intervento sulla pedana in legno prospicente il mare è stato possibile grazie ai fondi del Flag-Gac “Il Sole e l’Azzurro – tra Selinunte, Sciacca e Vigata”.

I lavori sono stati aggiudicati per un importo di 53.802,94 (finanziamento Po Feap 2004-2020). La ditta sta intervenendo soltanto su una parte della pedana, mentre rimarrà senza manutenzione il settore in legno che degrada verso il mare. Su quest’ultima parte l’Amministrazione comunale si è impegnata per trovare altri fondi per il finanziamento dell’ulteriore intervento di manutenzione.

AUTORE.