In occasione di un ciclo di incontri su “La Sicilia e il Medioevo”, promossi dall’Accademia Selinuntina di Scienze Lettere ed Arti e dal Comune di Mazara del Vallo, sabato 4 luglio alle ore 21,30, presso il complesso monumentale “San Francesco”, il prof. Francesco Saverio Calcara terrà la sua lectio magistralis sul primo parlamento europeo, tenutosi a Mazara nel 1097, e in quella occasione riceverà il titolo di “Accademico Selinuntino”.  Lo stesso prestigioso riconoscimento sarà conferito al dott. Aurelio Giardina.

I due studiosi castelvetranesi sono da tempo impegnati nella poderosa opera di comporre una organica storia di Castelvetrano, di cui è già uscito il I volume e di cui è in corso di stampa, in due tomi, il secondo.

L’Accademia Selinuntina di Scienze Lettere ed Arti, di cui è presidente mons. Pietro Pisciotta, raccoglie in un sodalizio quanti intendono collaborare per testimoniare la cultura siciliana ed il contributo della Sicilia alla civiltà mediterranea. Oggi il sodalizio, che si vuole fondato dal grande umanista del ‘500, Gian Giacomo Adria, rendendo onore all’impegno dei nostri due concittadini, si arricchisce della competenza e dell’impulso che essi potranno certamente mettere a servizio del progresso degli studi storici sul nostro territorio e sulla Sicilia in generale.