E’ salito a 247 il numero dei morti accertati del terremoto che ha colpito Lazio, Umbria e Marche. E’ l’ultimo bilancio diffuso dal Dipartimento della Protezione Civile. Le vittime sono 190 nel Reatino e 57 nell’Ascolano.

Alle 5:17 nuova scossa di magnitudo 4.5, chiaramente avvertita in Marche e Lazio, tra Accumoli, Arquata del Tronto e Norcia. Continua ad aggravarsi, dunque, il bilancio del sisma di magnitudo 6 che alle 3,36 della scorsa notte ha scosso il centro Italia, devastando una serie di centri tra Lazio, Umbria e Marche.

Intanto, i Giovani Democratici siciliani, si stanno mobilitando allestendo dei centri di raccolta di beni che necessitano alle popolazioni colpite dal sisma.

Potete contribuite con i seguenti beni: acqua, cibi in scatola, pannolini, latte in polvere, succhi di frutta, omogeneizzati, assorbenti, carta igienica, prodotti igiene intima, medicinali da banco, spazzolini, dentifricio, torce, pile e batterie elettriche, tutto nuovo e imballato

Centri di raccolta:

Palermo, via Bentivegna 63 info:
– Giovanni +393391045694
– Antonino +393293771790
– Giuliana +39 320 761 6292

Catania, via Savoia 18 info:
– Gianluca +393292825215
– Lorenzo +393465604842
– Renata +393930282417

Messina,Palazzo zodiaco, via Castellamare Chiesa dei Catalani (ore10-12 15-19)
– Guglielmo +393892385743
– Massimo +393892523896
– Dario +393932278407
– Simone +393395972997

Puoi donare 1 euro da cellulare inviando un messaggio al 45500

terremoto 2016 centro italia 2

terremoto 2016 centro italia