Una tartaruga senza vita è stata rinvenuta oggi pomeriggio sulla battigia a Triscina di Selinunte, quasi al confine con il territorio di Tre Fontane. Il triste ritrovamento è stato fatto da Mirco Martinelli, un volontario della sezione di Castelvetrano dell’ENPA.

Si tratterebbe di un esemplare lungo circa 60cm della specie Caretta Caretta, probabilmente morto a causa di una emorragia interna. Dalla parte posteriore dell’animale è stata infatti notata una lenza da pesca che probabilmente è stata ingerita mentre la tartaruga si trovava in mare.

Immediata la segnalazione alla Capitaneria di Porto e al WWF che procederanno, quanto prima, alle operazioni di rimozione. La “caretta caretta” è una specie che a causa dell’inquinamento del mare e’ sempre più a rischio.