Una tartaruga è stata rinvenuta la scorsa notte sulla battigia a Triscina di Selinunte.

Si tratterebbe di un esemplare di “Caretta Caretta” e pare fosse già senza vita prima di arrivare in spiaggia, nei pressi della strada 85. Andrea Calandrino si è accorto per caso della carcassa dell’animale e ha prontamente contattato la Guardia Costiera. Le autorità competenti procederanno, quanto prima, alle operazioni di rimozione. Intanto, sempre a Triscina, si attende per la schiusa delle uova di tartaruga depositate lo scorso mese di luglio nelle vicinanze di questo triste ritrovamento.

tartaruga-triscina-di-selinunte

Tartaruga rinvenuta a Triscina di Selinunte

Questa mattina invece sulla spiaggia di Tre Fontane, nel tratto prospicente la strada 21 EST, veniva segnalata dal Signor Pino Scilabra la presenza di un esemplare di Caretta Caretta spiaggiato. La tartaruga in questione era ancora viva, ma mostrava evidenti segni lasciati dall’attrezzo da pesca cui in parte era ancora impigliata.

Allertata subito la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo ed il “Network Tartarughe” del WWF Italia, l’animale veniva recuperato dagli operatori del WWF intervenuti sul posto, di concerto con la Capitaneria, e successivamente consegnato a personale dell’Area Marina Protetta Isole Egadi per il trasporto e le cure necessarie presso il Centro Primo Soccorso Tartarughe Marine di Favignana.

tartaruga-tre-fontane