ASCOLTA L'ARTICOLO

Il sindaco Enzo Alfano ha chiesto all’Asp di Trapani di offrire alla cittadinanza un servizio di drive-in per effettuare il tampone antigenico a quanti ne avranno necessità, con minori rischi e a prezzi calmierati in applicazione del decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri ieri sera.

In particolare, nella missiva, il primo cittadino chiede che ad effettuare i tamponi sia l’associazione Croce Rossa di Castelvetrano, con il proprio personale medico o a fianco dei medici dell’USCA. In questi ultimi giorni, infatti, con la quarta ondata, per le vie della città e in tutta Italia si è registrato un incremento vertiginoso di richiesta di tamponi da parte dei cittadini, le cui fila interminabili nei pressi delle farmacie, deste un allarme per la possibilità di trasmissione del virus.

In considerazione dell’incomiabiale servizio reso dalla Croce Rossa nei duri mesi dell’emergenza sanitaria sul nostro territorio, e in accoglimento delle esigenze anche di coloro che desiderano fare un tampone per trascorrere le feste in serenità, sicuramente il drive-in potrebbe rappresentare la migliore soluzione.

AUTORE.