Elia Elettrodomestici Castelvetrano
CONAD Castelvetrano
Tutti gli articoli con tag: Mafia
0commenti13 Nov 2015

Sequestro da 20 milioni all’imprenditore Andrea Moceri

La Direzione investigativa antimafia di Trapani ha sequestrato beni per un valore complessivo di oltre 20 milioni di euro nei confronti dell’imprenditore Andrea Moceri, 57 anni, e del suo nucleo familiare.

Andrea Moceri, originario di Campobello di Mazara è un noto imprenditore che opera nei settori del commercio di autoveicoli e turistico-alberghiero.

0commenti9 Apr 2013di Riccardo Lo Verso per LiveSicilia.it

Dal porto di Trapani alla funivia di Erice
“Le mani di Matteo Messina Denaro sugli appalti”

messina denaroDue imprenditori al servizio di Matteo Messina Denaro. Attraverso di loro la mafia avrebbe controllato una sfilza di appalti pubblici. A cominciare da quelli per la ristrutturazione del Porto di Trapani necessari per ospitare la Vuitton Cup, la prestigiosa regata velica che fece tappa in Sicilia nel 2005. E quelli per la riapertura della funivia per Erice.

Sotto sequestro sono finiti società e beni per un valore di trenta milioni di euro di proprietà dei trapanesi Francesco e Vincenzo Morici, padre e figlio.

0commenti13 Ott 2011

I “pizzini” d’amore del padrino playboy

A Sonia M. il giovane Matteo Messina Denaro scriveva: “Devo andare via, non posso spiegarti le ragioni della mia scelta. In questo momento le cose depongono contro di me, sto combattendo per una causa che non può essere capita. Ma un giorno si saprà chi stava dalla parte della ragione”.

Maria M. gli faceva avere un suo bigliettino: “Ti prego non dirmi di no. Desidero tanto farti un regalo. Sai, ho letto sulla rivista dei videogiochi che è uscita la cassetta di Donkey Kong 3, e non vedo l’ora che sia in commercio per comprartela… Sei la cosa più bella che ci sia“.

0commenti25 Apr 2011

A proposito di Massimo Ciancimino…

L’arresto di Massimo Ciancimino ha scatenato, come era immaginabile e legittimo, una ridda di commenti e di prese di posizione, più o meno autorevoli, più o meno informate.

Noi magistrati siamo abituati ai giudizi dei molti che sembrano saperla lunga sulle nostre indagini ed invece dimostrano di conoscerne poco. Il vecchio vizio italiano di sentenziare senza sapere di cosa si parla ci lascia indifferenti.

0commenti27 Giu 2010

Giuseppe Falsone usava skype, i mafiosi se ne fregano del bavaglio

C’era una volta lo Zi Binnu Provenzano, arrestato il 25 aprile del 2006 dopo 43 anni di latitanza, in una masseria a pochi chilometri di Corleone tra 10 100 1000 pizzini. E c’era una volta anche Giuseppe Falsone, arrestato ieri dopo 11 anni di latitanza, in un palazzo elegante di Marsiglia, tra cinque telefoni cellulari e due computer. Della notizia […]

0commenti31 Mag 2010

Ennesimo atto di idiozia a Castelvetrano

Nella notte sono spariti, davanti la sede del liceo classico “Giovanni Pantaleo” di Castelvetrano, i manifesti che pubblicizzavano la tavola rotonda tenuta lo scorso 22 maggio per ricordare la strage di Capaci e alla quale, tra gli altri, avevano preso parte il senatore Giuseppe Lumia e l’europarlamentare Rosario Crocetta. Il Sindaco Gianni Pompeo, appresa la notizia ha voluto esprimere tutto […]

0commenti2 Apr 2010

Pizzolungo 25 anni dopo, cercando giustizia e riscatto sociale

Quanti ricordano quel botto? Pochi rispetto ai tanti che dovrebbero farlo. Pizzolungo, 2 aprile 1985. Una strage forse mai adeguatamente ricordata, per essere discussa, per diventare oggetto di analisi come spesso accade per tante altre cose. Sono trascorsi 25 anni e il sacrificio di Barbara Rizzo e dei suoi due gemellini, Salvatore e Giuseppe Asta di sei anni, si dibatte […]

0commenti31 Mar 2010

Raffaele Lombardo indagato per mafia, arriva la conferma della Procura

Il procuratore capo di Catania conferma le indagini sul Presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo. “Avendo preso atto della campagna stampa avviata con riguardo a una indagine delegata da questo ufficio al Ros – afferma il magistrato – la Procura di Catania, venendo meno al riserbo fin qui mantenuto per salvaguardare la correttezza dell’indagine e i diritti degli indagati, allo […]

0commenti29 Mar 2010

Raffaele Lombardo indagato per mafia

Il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, e suo fratello, Angelo, parlamentare nazionale del Movimento per l’autonomia sono indagati dalla Procura della Repubblica di Catania per concorso esterno all’associazione mafiosa. Secondo l’accusa avrebbero avuto contatti con Vincenzo Aiello, arrestato l’8 ottobre del 2009 da carabinieri, e indicato come uno dei boss vicini al capo mafia ergastolano Benedetto Santapaola.

0commenti18 Mar 2010

Il Sindaco nel mirino della Mafia, solidarietà della Giunta Comunale

I componenti della Giunta Comunale di Castelvetrano, in riferimento alle ultime notizie di cronaca circa le minacce espresse nei confronti del Sindaco, dottor Giovanni Pompeo, gli manifestano tutta la loro affettuosa solidarietà, e riaffermano la loro piena e convinta condivisione dell’azione politica e amministrativa espressa, con coerenza e coraggio, dal primo cittadino. Ribadiscono nell’occasione il loro impegno volto ad assicurare […]

0commenti16 Mar 2010

A Castelvetrano nel 1950 la prima trattativa tra Stato e Mafia

Tra storia e leggenda dei patti tra Stato e mafia, è qui in questo luogo che se ne consumò certamente uno, il primo del dopoguerra. Il bandito di Montelepre Salvatore Giuliano è in questo cortile che venne trovato morto, ucciso, raccontarono ai cronisti dell’epoca, al termine di un conflitto a fuoco con i carabinieri. Sparatoria inesistente. Giornalisti e fotografi videro […]

0commenti16 Mar 2010

Solidarietà del PD per Pasquale Calamia

Il Partito Democratico di Castelvetrano non può che esprimere viva soddisfazione per i risultati ottenuti dalle Forze dell’Ordine nella lotta alla criminalità organizzata con gli ultimi arresti nonché piena fiducia nel lavoro della Magistratura, in particolare in questa occasione che ha visto coinvolto il Consigliere comunale del PD, Pasquale Calamia, duramente colpito da vile intimidazione a motivo ed a seguito […]

0commenti15 Mar 2010

Arresti in provincia di Trapani, ecco il video della squadra mobile

«È un risultato eccellente quello raggiunto oggi nella lotta alla criminalità organizzata, condotta ogni giorno con impegno costante e tenace dalla Magistratura e dalle Forze dell’ordine siciliane». Lo ha detto il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Francesco Cascio, commentando la notizia dei diciannove arresti avvenuti la scorsa notte tra Trapani e Palermo, nell’ambito dell’operazione «Golem 2», che ha decimato la rete […]

Pagina 1 di 71234567