Viaggio a Roma in occasione degli Internazionali d’Italia BNL di Tennis con i migliori tennisti al mondo, per quattro alunni del II Circolo Didattico Ruggero Settimo, vincitori provinciali del progetto “Racchette di classe 2019”promosso dalla Federazione di Tennis, in collaborazione con Coni e Ministero dell’Istruzione.

Il 7 e l’ 8 Maggio 2019 al Foro Italico di Roma, assieme ai migliori giocatori del ranking mondiale dei tornei di tennis , ci saranno anche loro: Rosario Augello , Sofia Di Marco, Sara Corso e Baldo Tristanio della Scuola Primaria Ruggero Settimo.

I piccoli atleti si sono cimentati in diverse gare di destrezza e di abilità classificandosi al primo posto nelle semifinali di qualificazione tenute il 21 marzo presso il Circolo Tennis di Castelvetrano e nelle finali territoriali disputate il 6 aprile presso il SunShine Tennis Club di Marsala.

Il progetto, giunto alla sua terza edizione, ha coinvolto tantissimi alunni di scuola primaria che hanno avuto la possibilità di avvicinarsi al tennis attraverso ad una serie di attività ludico‐ricreative e di gioco sport.

Durante il percorso gli alunni sono stati seguiti dai tecnici FIT Francesco Gerardi e Flavio Giacalone e dall’insegnante di Educazione Fisica Ninni Giardina , giustamente fiera ed orgogliosa del risultato raggiunto dai suoi studenti non solo sotto il profilo agonistico ma anche e soprattutto sul piano umano.

“I bambini – sottolinea la maestra Ninni- hanno dimostrato di avere raggiunto un notevole livello di preparazione atletica aggiudicandosi il primo posto con ben 18 punti di scarto sui secondi classificati e di aver ben interiorizzato le regole del fair play dimostrando correttezza nel gioco e rispetto per l’avversario. Per questo importante risultato hanno lavorato tanto con entusiasmo , responsabilità e spirito di squadra e adesso non vedono l’ora di volare a Roma “

A loro vanno i complimenti di tutta la comunità scolastica e del Dirigente Scolastico, Prof.ssa Maria Luisa Simanella la quale, nel congratularsi con gli alunni per essersi distinti in una competizione di così alto livello, sottolinea il valore formativo del progetto “Racchette in classe” e dello sport in generale quale canale privilegiato per insegnare la disciplina, il senso del dovere, le regole dello stare insieme e della convivenza civile.
Il Secondo Circolo da anni dimostra un’ attenzione particolare verso l’Educazione Fisica promuovendo , attraverso l’infaticabile attività dell’insegnante Ninni Giardina , occasioni importanti per gli alunni di partecipazione ad eventi sportivi significativi .
Adesso si sogna Roma ed il Foro Italico : per i piccoli atleti e per la loro insegnante si preannuncia un’esperienza indimenticabile!
Carmela Valenti Addetto Stampa II Circolo Ruggero Settimo
Contributo fotografico ins. Ninni Giardina