Essepiauto

Il comitato studentesco del G.B. Ferrigno dopo il grande successo dello scorso anno torna sul maestoso palco del TEATRO SELINUS, stavolta per far sognare davvero la gente con una commedia brillante tratta dalla farsa di Ferruccio Centonze dal titolo “L’uomo che vendeva sogni”. L’emozione e l’impegno profuso da noi ragazzi guidati dalla ricercata regia di Massimo Di Pasquale vi porterà a vivere ciò che nel profondo, davvero desiderate. Sulla scia di una tradizione riportata alla luce da sforzi, sacrifici e dedizione quest’anno osiamo realmente superarci.

Vi venderemo il sogno di un’intera scuola, un’intera scuola pronta a stupirvi di nuovo, pronta ad aprire le porte a serate di pura magia confondibile facilmente con la realtà.

Saremo in grado (e di questo ne siamo certi) di riuscire a toccarvi nel profondo, tra il divertimento e l’emozione, fra la gioia e lo stupore di chi ha qualcosa da sognare. Venderemo sogni senza limiti, sogni irrealizzabili, sogni a poco prezzo ma che durano e funzionano nel tempo. Venderemo la nostra voglia, la capacità, l’unione, venderemo una famiglia, lì dove famiglia per noi acquisisce il suo vero valore.

———————————————————————————-
In questa città c’è un uomo che “vende sogni”, che ti fa ancora sperare e credere in ciò che hai sempre fortemente desiderato. Lui ti fa vivere il sogno che hai sempre avuto e ti avvisa prima su ciò che potrà succedere dopo averlo vissuto; “ perché a volte i sogni è meglio non viverli, lasciarli lì per dove sono… “ Per lo “ studio “ e nelle “ formule magiche “ di Peppino Speranza, il nostro protagonista, passeranno diversi personaggi avvolti da comicità, tristezza, paura, ma uniti da un’unica grande voglia: sognare. Ma chi fa’ per gli altri spesso si dimentica di se stesso e molto spesso il rischio è quello di trascurarsi, dimenticandosi di sè…
————————————————————————————

Il costo del biglietto è di €10